Modalità di iscrizione

I requisiti di ammissione sono specificati nel Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Ingegneria elettronica, reperibile sul sito web del dipartimento.

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Ingegneria elettronica occorre
essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
Prima dell'iscrizione, deve essere accertato il possesso dei requisiti curriculari e
verificata l'adeguatezza della personale preparazione, secondo le modalità di seguito
specificate.

1. Requisiti curriculari

I requisiti curriculari, sono automaticamente soddisfatti dal possesso di una laurea
nella classe delle lauree in Ingegneria dell'informazione (classe L-8 secondo il DM
270/2004 o classe 9 secondo il DM 509/1999), nonché di una adeguata conoscenza
della lingua inglese, certificata secondo quanto indicato nel seguito.
Possono altresì accedere al corso laureati di altre classi di laurea o diplomati
universitari (corsi di durata triennale), o persone in possesso di altro titolo riconosciuto
idoneo, che nel corso della carriera degli studi o in successive attività formative
universitarie certificate abbiano acquisito:
a) non meno di 27 CFU nei seguenti SSD:
CHIM/07 Fondamenti chimici delle tecnologie
FIS/01 Fisica sperimentale
FIS/03 Fisica della materia
MAT/02 Algebra
MAT/03 Geometria
MAT/05 Analisi matematica
MAT/06 Probabilità e statistica matematica
MAT/07 Fisica matematica
MAT/08 Analisi numerica
MAT/09 Ricerca operativa
SECS-S/02 Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
b) non meno di 27 CFU nei seguenti SSD:
ING-INF/01 Elettronica
ING-INF/07 Misure elettroniche
ING-IND/31 Elettrotecnica
ING-IND/32 Convertitori, macchine e azionamenti elettrici
ING-IND/33 Sistemi elettrici per l'energia
c) non meno di 27 CFU nei seguenti settori:
ING-INF/02 Campi elettromagnetici
ING-INF/03 Telecomunicazioni
ING-INF/04 Automatica
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione dell'Informazione
ING-INF/06 Bioingegneria elettronica e informatica
INF/01 Informatica
E' inoltre richiesta, sia ai laureati nelle classi dell'Ingegneria dell'informazione che alle persone in possesso di altro titolo, una conoscenza della lingua inglese non inferiore al livello B.1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue. In assenza di certificazione ufficiale, l'accertamento della conoscenza avverrà tramite colloquio in sede di verifica dell'adeguatezza della personale preparazione (si veda il punto successivo).
In casi particolari, quali ad esempio laureati all'estero, laureati di ordinamenti
precedenti non articolati in CFU, o laureati in possesso di altri titoli quali il dottorato di
ricerca, il possesso dei requisiti curriculari può essere valutato, indipendentemente da
quanto sopra, dal CC o da un'apposita commissione da esso nominata.

2. Verifica dell'adeguatezza della personale preparazione

La verifica della personale preparazione è sempre prevista e distinta rispetto al
possesso dei requisiti curriculari.
La personale preparazione è automaticamente considerata adeguata se sono soddisfatte entrambe le seguenti condizioni: (1) il titolo di
studio richiesto per l'accesso alla laurea magistrale è stato conseguito con una
votazione non inferiore a 88/110 o equivalente (per i laureati all'estero si procederà alla verifica della votazione finale conseguita sulla base di opportuna conversione dei voti); (2) il richiedente è in possesso di certificata conoscenza della lingua inglese non inferiore al livello B.1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, o ha acquisito nel corso della laurea crediti di lingua inglese ufficialmente equiparati ad una idoneità di livello B.1 o superiore.
In caso contrario, la verifica della personale preparazione verrà effettuata da
un'apposita commissione, composta da tre docenti indicati dal presid